THE FIRST COMMUNION

LA PRIMA COMUNIONE

La prima comunione è uno dei sette sacramenti nella tradizione teologica cristiana, segno sensibile della grazia di Dio.

Fra questi ricordiamo:

• Battesimo;
• Penitenza;
• Eucarestia;
• Cresima;
• Matrimonio;
• Ordine sacro;
• Unzione degli infermi.

La prima comunione è un momento solenne nella vita di ogni cristiano, che permette l’accesso alla mensa eucaristica mangiando il corpo di cristo e, in alcuni casi, bevendone il sangue.
Si celebra l’unione tra Gesù e i fedeli, che partecipano al mistero (dogma) più alto della cristianità: quello in cui il pane diventa Corpo di Cristo

Mentre nella tradizione orientale i sacramenti del battesimo, della eucarestia e della cresima, vengono conferiti simultaneamente ai bambini; nella chiesa latina la comunione viene concessa all’età della ragione dopo aver seguito un percorso di tre anni di catechismo e, soprattutto, dopo aver celebrato la prima confessione (nota anche come penitenza o riconciliazione).

Addirittura, fino al papato di Pio X, la prima comunione era accessibile solo dopo aver raggiunto un’approfondita conoscenza della dottrina cristiana, intorno ai 15’anni. Solo dopo la congregazione dei Riti, si stabilì che non fosse più necessaria una conoscenza elevata, ma che bastasse la consapevolezza della differenza fra l’eucarestia ed il pane comune.

Ciononostante, accade che il parroco celebrante il sacramento, possa negarlo ai bambini che non abbiano raggiunto l'età della ragione o che li abbia giudicati non sufficientemente preparati.
Ma può verificarsi anche una situazione inversa: se un bambino, in via del tutto eccezionale, sia ritenuto maturo per ricevere il sacramento, non gli si rifiuti l’eucarestia a condizione che sia stato sufficientemente preparato.

Ma la prima comunione è un’osservanza biblica?
No, nella bibbia non si parla del sacramento della comunione, ma si parla di una consapevolezza, di una coscienza:

“Poiché ogni volta che mangiate questo pane e bevete da questo calice, voi annunciate la morte del Signore, finché egli venga.” (Corinzi 1, 11-26)
“lo sono il pane vivo disceso dal cielo. Se qualcuno mangia di questo pane, vivrà in eterno; e il pane che io darò è la mia carne per la vita del mondo” (Giovanni 6,51)

C’è, quindi, una verità che Dio vuole che tutti noi sappiamo: Gesù Cristo morì sulla croce per i nostri peccati, e vuole che ci accostiamo a lui per trovare il perdono, inoltre vuole che partecipiamo alla cena del Signore per ricordare il suo atto d’amore una volta per tutte sulla croce al Calvario.

L’ABITO DELLA PRIMA COMUNIONE

In alcune diocesi, ad esempio quelle partenopee, al fedele è concesso di partecipare al sacramento con abiti su misura, sfoggiando abiti eleganti, cravatte, cravattini, papillon, pizzi, fiocchetti e veli.
Mentre in altre parrocchie il vestito è simile per tutti, sia maschi che femmine, e si tratta della classica tunica bianca, simile a quella dei chierichetti che accompagnano il sacerdote durante la messa, decorata da qualche semplice ricamo o bordo dorato.
Si trattano di tuniche estremamente essenziali e semplici, per permettere ai fedeli di concentrarsi esclusivamente sulla solennità del sacramento che si sta ricevendo.
Torna al blog
  • Il Nostro Negozio

    Mondo Cattolico si trova in posizione privilegiata, direttamente su Piazza San Pietro, proprio davanti alla finestra da cui ogni domenica il Santo Padre si affaccia per l'Angelus.

    visita 
  • Benedizione Papale

    Ubicati di fronte a Piazza San Pietro da più di 60 anni, siamo lieti,di ottenere per gli oggetti da voi acquistati la Benedizione del Papa durante l'Angelus della Domenica rivolgendoli direttamente verso la Finestra del Santo Padre.

    scopri 
  • Helpdesk multilingua

    Il nostro team di assistenza clienti multilingue è sempre disponibile per fornire assistenza tramite chat, e-mail e telefono.

    Non esitate a contattarci tramite chat con le vostre richieste.

    Chatta Ora 
1 su 3